Vai su
26 October, 2021, 07:30
Wilson Clash 100

Wilson Clash 100 – La recensione

RACCHETTA WILSON CLASH 100

Wilson quest’anno ha deciso di non portare aggiornamenti delle sue linee di racchette, ma si è concentrata solo su un restyling estetico. Lo ha fatto dapprima con i modelli Reverse, che prevedono una semplice disposizione invertita dei colori caratteristici della serie di racchette e successivamente ha portato anche alcuni look decisamente unici e originali come la livrea dedicata al cartone Minions o quella che ha omaggiato il Roland Garros (torneo di cui Wilson è sponsor).

Cogliamo, quindi, al balzo l’uscita della serie Wilson Clash Silver per potervi raccontare i segreti di una delle racchette più apprezzate nel panorama tennistico per la sua grande giocabilità: la Wilson Clash 100.
A livello professionistico la linea Clash non è molto gettonata e vede come esponente principale la statunitense Nicole Gibbs. Tuttavia, a livello amatoriale riscuote tantissimo successo e persino Roger Federer è stato immortalato mentre testava questa racchetta, lasciando immaginare un suo passaggio dalla Wilson Pro Staff alla Wilson Clash.

Come abbiamo detto, Wilson Clash si presenta in tre diversi look: quello standard del 2019 che prevede il tricolore nero, grigio e rosso fluo, quasi arancione (disposti come segue: nero per gli steli, grigio per il segmento dell’ovale a ore 3 e 9, rosso per la parte superiore dell’ovale e per le serigrafie Wilson sugli steli), quello Reverse che altro non è che una diversa disposizione dei tre colori appena elencati (in questo caso il rosso e il nero si scambiano posizione) e infine l’ultima linea Silver veramente molto bella con un’elegante colorazione argentata e il rosso fluo/arancio che si staglia sulla parte superiore dell’ovale e nelle serigrafie. Insomma, il rosso è quell’elemento distintivo ricorrente che serve per riconoscere facilmente la linea Clash. Con queste tre versioni avete l’imbarazzo della scelta in fase di acquisto!

Tecnologie e specifiche di queste tre versioni Wilson Clash 100 sono le stesse. In particolare, segnaliamo la tecnologia Free Flex creata per permette alla racchetta di piegarsi al momento dell’impatto, grazie a una speciale treccia in carbonio, con conseguente aumento di controllo e la tecnologia Stable Smart che prevede una forma del telaio creata per massimizzare la stabilità e la potenza.
Per quanto riguarda le specifiche abbiamo un ovale da 100 pollici con un pattern 16×19 medio-largo, un peso di 295g senza corde, uno swingweight basso da 312-RDC e 55 RA di rigidità. Capite bene da soli che siamo davanti a una racchetta perfetta per i giocatori di livello intermedio che vogliono avere tra le mani un attrezzo veloce e facile da manovrare.

Fatte le dovute presentazioni, possiamo ora passare alle sensazioni che offre in campo la Wilson Clash 100.
Fin dai primissimi scambi da fondocampo si intuiscono subito le caratteristiche di questa racchetta, ovvero grandissimo controllo a scapito della potenza gratuita. È quasi impossibile trovare un attrezzo che abbia grande controllo e grande potenza e Wilson Clash 100 non sfugge a questa regola. Tuttavia, il bilanciamento verso il manico e la sua classe di peso la rende particolarmente leggera e manovrabile, perciò se si fa andare forte il braccio si riesce a generare tanta velocità e a sopperire alla mancanza di potenza offerta dall’attrezzo. Se sarete abili a spingere noterete con sorpresa quanto può uscire veloce la pallina. Inoltre, la poca rigidità (55 RA) non inficia sul vostro braccio, per cui spingete!
Altra caratteristica della Clash 100 è la versatilità. È una racchetta che si adatta al giocatore e al suo stile di gioco. Si riescono a generare con facilità colpi in spin, colpi piatti, colpi forzati, colpi decentrati… Insomma, sa fare tutto e sempre con estrema precisione e controllo.
Anche il rovescio è molto facile ed esce sempre abbastanza in sicurezza. Ovviamente per renderlo veloce e pericoloso dovete lavorare di braccio, sennò scordatevi la potenza.

A rete le sensazioni sono contrastanti. Da una parte è un attrezzo che si lascia manovrare veramente con facilità ed è apprezzabile sui tocchi di precisione, soprattutto quelli piatti. Anche sullo smash si riesce ad andare in aria facilmente, ma per infondere potenza bisogna impegnarsi di braccio. Dall’altra parte manca un po’ di quella stabilità che ci piace avere in questa zona del campo per parare i tiri più potenti. Con questo poco peso, tuttavia, era da mettere in preventivo e non lavora poi nemmeno così male sotto questo aspetto.

Concludiamo con il servizio. Continua il nostro tormentone, ovvero grande e facile manovrabilità, ma per tirare forte serve di più il vostro braccio che l’attrezzo, non molto generoso in fatto di potenza. Comunque sia il servizio è ottimo sia se piatto (sempre preciso) sia in slice (curva tanto e ha un gran rimbalzo). Ottimo il kick, veramente facile da mettere a segno e con un rimbalzo sempre notevole.
Sulla risposta nulla da segnalare di diverso rispetto a quanto detto finora. La grande maneggevolezza e il controllo sono un’arma importante, di contro non è il massimo in stabilità e la racchetta sulle palle forti trema un po’.

Insomma, come avete potuto constatare, Wilson Clash 100 è una racchetta davvero valida specie per i giocatori di livello intermedio, che non hanno ancora sviluppato una tecnica tipo e che vogliono allenarsi con un attrezzo che li asseconda in tutto e per tutto. Grande controllo, grande manovrabilità, per supplire un po’ alla mancanza di potenza si può lavorare con la personalizzazione delle corde. L’incordatura con una tensione un po’ più bassa vi può venire in soccorso. Infine, se questo è un attrezzo che vi convince, in fatto di estetica potete scegliere anche tra tre diversi look!

Caratteristiche Tecniche

Ovale: 100 in²
Lunghezza:
68.5 cm
Peso:
295 g
Bilanciamento:
310 mm
Profilo:
24 mm costante
Schema corde:
16 x 19
Rigidità: 55 RA

Controllo

Potenza

Leggerezza

Maneggevolezza

Stabilità

Wilson Clash 100

WILSON CLASH 100 REVERSE

Wilson ha recentemente portato un aggiornamento cromatico con la linea REVERSE. Si tratta semplicemente di una diversa disposizione dei colori sul telaio che ora compaiono come segue: nero nella parte superiore dell’ovale, argento che rimane nella parte centrale e azzurro a ricoprire la parte inferiore dell’ovale e gli steli.

185,00 €

anziché 250,00 €

WILSON CLASH 100 – 2019

Questa la versione standard uscita nel 2019 e che prevede i tre colori disposti come segue: nero per gli steli, grigio nell’ovale a ore 3 e 9 e rosso fluo/arancio per la parte superiore interna dell’ovale e per le serigrafie.

169,95 €

anziché 280,00 €

WILSON CLASH 100 – US OPEN

Wilson ha lanciato una versione Us Open per omaggiare lo Slam statunitense di cui è sponsor tecnico. Il design è, quindi, ispirato a New York City con la base bianca che presenta una mappa della Grande Mela. Si possono trovare alcuni dei più famosi quartieri e monumenti come Central Park.
Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche e la giocabilità, rimane tutto invariato.

248,00 €

anziché 280,00 €

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

NewsletterIscriviti alla nostra newsletter per ricevere promo personalizzate e restare aggiornato con le ultime notizie