fbpx
Vai su
21 October, 2020, 00:33
Warning - Fabio Fognini

WARNING – Il libro di Fabio Fognini

WARNING – FABIO FOGNINI

Ho lavorato duramente un anno per fare questo libro e finalmente sono riuscito ad aprirmi con voi per raccontare me stesso…

Con queste parole Fabio Fognini ha annunciato a inizio Settembre l’uscita della sua biografia e Tennis World | Active Shop non poteva che cogliere questa occasione per aprire la sua sezione dedicata alle migliori letture sul tennis con il libro del tennista italiano più amato (e odiato) degli ultimi tempi.

Il titolo è di per sé un capolavoro associato al personaggio a cui si riferisce, certamente dice molto di lui. Chissà quanti warning avrà ricevuto durante la sua carriera Fabio, un giocatore da sempre in bilico tra genio e sregolatezza.

Oggi, a 33 anni e reduce da un’importante operazione alle caviglie, Fognini ci regala questo libro, che se non ha la pretesa di essere un capolavoro, certamente descrive molto bene le contraddizioni che lo hanno portato a lottare durante tutta la sua carriera contro sé stesso e la sua emotività.
Warning, a nostro avviso, è un libro agile e ben scritto, che si fa leggere con piacere pagina dopo pagina. Si passa dagli eccessi di Fabio, spesso al centro di feroci critiche nei suoi confronti, ai suoi successi, alle occasioni sprecate, fino ad arrivare al trionfo più importante della sua carriera, nel 2019 a Montecarlo. Un successo speciale anche perché conquistato in uno dei templi del tennis, vicino alla sua cittadina di nascita, Arma di Taggia. Un successo clamoroso, almeno come le sue tante disfatte, che lo ha portato ad essere amato da tutti gli appassionati, un risultato che mancava da troppo tempo al tennis italiano.

Questa biografia, se vogliamo, è lo specchio della vita di ognuno di noi. La lotta interiore che tutti viviamo contro noi stessi, contro un nemico invisibile, una parte meno buona che ci fa spesso perdere il controllo e non ci permette di raggiungere i risultati sperati.

Vi lasciamo con la prefazione del libro scritta dal suo coach e mentore Corrado Barazzutti. Per chi non lo avesse ancora letto, noi consigliamo di farlo perché merita davvero.

Grazie Fabio

€ 16,62

anziché € 17,50

Consegna gratis fino al 31/10 inserendo il codice: NOVITAOTTOBREFREE

«Fognini contro Fognini: è davvero questa la sua storia. Una lotta contro se stesso, contro qualcosa, qualcuno, che lo rende incapace di essere come lui vorrebbe. Diverso. Migliore. Perché è questo che lui si sente: una persona, un uomo capace di dare tanto. Un tennista con uno dei potenziali migliori del mondo, che quando è ispirato è capace di esprimere un tennis di tale bellezza e rarità da incantare l’universo intero. E di spaventare i migliori giocatori del pianeta. Purtroppo, però, qualcuno dice che di Fognini ce ne sono due. C’è anche quello dispettoso e un po’ pigro che si innervosisce, che è poco tollerante e con il tennis non ha esattamente un buon rapporto. Non si è mai capito se gli piaccia veramente, ma una cosa è certa: con l’altro Fognini lui non ha niente a che vedere, e da sempre è pronto a mettergli i bastoni tra le ruote. Non è che lo odia. No, in fondo in fondo gli vuole bene. Ma non è come lui vorrebbe. Questo atteggiamento equilibrato, tranquillo, paziente, questa capacità di lottare senza arrendersi mai. Tutto ciò lo manda in bestia e non si capacita. E non vuole fargliela passare liscia, in uno scontro spesso violento di emozioni contrastanti che per lui finisce sempre nel peggiore dei modi: il Fognini più brutto viene sconfitto. Questa è la sua storia nell’immaginario collettivo. Molto suggestiva, cinematografica. Due Fognini. Uno contro l’altro. Piace tantissimo e credo che sia anche abbastanza realistica. Fabio spesso lotta contro se stesso, contro quella parte meno buona, quella autolesionista che è in tutti noi. Che ci teniamo nascosta e con la quale tutti i giorni, soprattutto nei momenti difficili, ci confrontiamo. Ma che non raccontiamo a nessuno e che nessuno può vedere. Perché se qualcosa fa saltare la nostra pazienza facciamo un urlo e chi ci fa caso? Se qualcuno ci fa arrabbiare, anche con un’ingiustizia, magari spacchiamo la prima cosa che ci capita tra le mani, ma a chi interessa? La verità è che tutti siamo un po’ Fognini. La verità è che dentro di noi, come Fabio nella sua vita e sul campo da tennis, tutti i giorni lottiamo per essere migliori. Migliori di quello che siamo.»

Corrado Barrazzutti

Warning_Fabio Fognini

Su Tennis World | Active Shop puoi trovare tutte le segnalazioni delle migliori offerte sul mercato, con relative recensioni, di:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *