Vai su
4 August, 2022, 15:50
Head Graphene 360+ Gamma Motion

Racchetta Padel Head Graphene 360+ Gamma Motion

RACCHETTA HEAD GAMMA MOTION

Nel 2021 Head ha rilasciato sul mercato diverse racchette da padel caratterizzate dall’utilizzo della tecnologia Graphene 360+. In questa recensione vi parliamo in particolare della pala Head Graphene 360+ Gamma Motion, la sorella della Gamma Pro, dalla quale si distingue per un peso leggermente inferiore, elemento che la rende appetibile non solo dai giocatori agonisti, ma anche da quelli meno esperti e, soprattutto, dal pubblico femminile.

Senza ulteriori indugi, vediamo come si presenta questa racchetta e quali tecnologie la contraddistinguono.
Per prima cosa possiamo notare una forma della pala del tutto particolare. Siamo all’interno della categoria delle racchette a forma rotonda, ma, come potete vedere dalle foto, ci sono diverse spigolature lungo tutta la faccia che rendono la forma geometricamente unica. È un design studiato dal marchio austriaco per quei giocatori che cercano un perfetto equilibrio tra potenza e controllo, con uno sweetspot  ampio che rende facile l’impatto in qualsiasi zona del campo.

Alla forma originale, si associa un’estetica a dir poco piacevole! Due facce con colorazioni diverse in cui il blu e il turchese si scambiano di posizione, mantenendo come leitmotiv lo sfondo nero sfumato. Anche le scritte motion e gamma hanno una font squadrata che nell’insieme contribuiscono a dare un look moderno e accattivante alla racchetta. Per noi è decisamente una delle più belle racchette a livello estetico!

Proseguiamo la nostra analisi tecnica e vediamo quali tecnologie compongono la Head Graphene 360+ Gamma Motion.
Come anticipato in apertura, ciò che contraddistingue questa pala è l’utilizzo del Graphene 360+, che già è stato utilizzato con molto successo sulle racchette da tennis.  Si tratta di una riuscita combinazione tra il Graphene 360 – tecnologia che migliora il trasferimento dell’energia nell’esecuzione del colpo – e l’innovativa SpiralFibers, materiale che aumenta la flessibilità del telaio per un miglior feeling nell’impatto con la palla. Queste fibre permettono alla racchetta una maggiore flessibilità nel momento dell’impatto con la pallina, ne consegue un maggior controllo e un’aumentata sensibilità e comfort di tutto l’arto nei colpi più violenti e in quelli non perfettamente centrati.

Nel nucleo interno è presente la schiuma Eva, Power Foam, abbastanza morbida (ma non troppo) per massimizzare la potenza e garantire allo stesso tempo un buon indice di comfort.
Venendo alle tecnologie più interessanti, dobbiamo citare sicuramente l’Anti Shock Skin, un materiale polimerico che ha consentito a Head di creare un bumper che garantisce una protezione straordinaria della racchetta. Applicato tutto attorno all’IBS2, questo rivestimento speciale non solo assicura una durata più lunga, ma anche una maggiore resistenza ai graffi. Altra news davvero rilevante è lo Smart Bridge, un ponte “intelligente” con rinforzo centrale che si adatta alla conformazione del telaio e assicura molta stabilità e controllo ad ogni colpo.

Conclusa l’analisi tecnica, vediamo come si è comportata in campo.
Iniziamo il nostro test con il gioco da fondocampo. Come detto il peso è decisamente abbordabile, 360 grammi, per cui la racchetta è estremamente manovrabile e il bilanciamento centrale in combinazione a uno sweetspot molto ampio permette di colpire sempre in sicurezza e di spingere a tutto gas, picchiando duro a più non posso senza affaticare il braccio. La sensazione all’impatto è sempre molto confortevole ed è un piacere giocare con questa racchetta.

La superficie della pala è liscia, questo fa si che la palla esca molto veloce e dritta, senza rotazioni o effetti. Di sicuro il controllo della Head Graphene 360+ Gamma Motion è elevato, ma bisogna comunque usare sapientemente il braccio e la propria tecnica, altrimenti la palla viene sparata via senza precisione.
In generale è una racchetta molto versatile che permette la buona riuscita di qualsiasi colpo. Buona la salida de bola, buoni i colpi in uscita di parete, buoni anche i pallonetti che per chi ha una discreta tecnica usciranno sempre alti e profondi.

Passiamo ora al gioco a rete.
Come abbiamo capito, è una racchetta potente, ma non una lanciamissili. Si fa preferire più per la sua grande manovrabilità che per la potenza inaudita; ecco perché sulle palle alte e sugli smash non è micidiale. I giocatori più esperti potrebbero richiedere quel qualcosa in più in termini di rigidità per aiutare in tal senso, ma se la sapranno cavare comunque con il loro braccio “tecnico” e allenato.
Sulle volée è ottima, esce sempre molto controllata e si lavora bene sia su quella di difesa che su quella d’attacco. Anche le bandejas si sono rivelate ottime grazie al grande controllo di cui dispone la pala.

In definitiva, Head Graphene 360+ Gamma Motion è una racchetta molto versatile in ogni parte del campo, che fa del connubio tra potenza e controllo il suo tratto distintivo. Il peso leggermente inferiore alla sorella Gamma Pro, la rende accessibile anche al pubblico femminile e ai giocatori meno esperti, anche se per ottenere la massima precisione serve un braccio tecnicamente valido.
Da ultimo, per coloro che amano andare in campo con una racchetta bella esteticamente, Head vi ha accontentato!

LEGGI LE ALTRE RECENSIONI SULLE RACCHETTA DA PADEL

179,95 €

anziché 200,00 €

Caratteristiche Tecniche

Forma: Rotonda
Lunghezza:
455 mm
Peso:
360 g
Bilanciamento:
265 mm
Spessore:
38 mm 
Nucleo:
MultiEva
Livello di abilità: Intermedio

Controllo

Potenza

Comfort

Maneggevolezza

Stabilità

Head Graphene 360+ Gamma Motion_Info
NewsletterIscriviti alla nostra newsletter per ricevere promo personalizzate e restare aggiornato con le ultime notizie