fbpx
Vai su
20 October, 2020, 22:52
Nike GP Turbo

Scarpe Nike Air Zoom GP Turbo – La recensione

NIKE AIR ZOOM GP TURBO

Nike ci ha da sempre abituati a tante innovazioni nelle sue scarpe sia a livello tecnico che a livello stilistico e la tendenza non cambia con le Nike Air Zoom GP Turbo.

È passato ormai un po’ di tempo dalla campagna di lancio di queste scarpe che hanno visto Frances Tiafoe come testimonial. Finalmente sono arrivate tra le nostre mani e vi possiamo raccontare pregi e difetti di queste calzature inedite.

La prima cosa che balza agli occhi è la struttura della scarpa. Abbastanza alta e imbottita, ricorda molto le scarpe da basket e difatti prendono molti spunti proprio da quest’ultime.
Esteticamente sono molto cool e ricche di colori accesi e sgargianti come potete vedere dalle foto. La versione bianca e viola è sicuramente la più “sobria” ed elegante, mentre l’ultima nata riprende tutti i colori della più recente collezione di outfit, omaggio ad Andre Agassi, e li inserisce nella scarpa.

Queste Nike si indossano facilmente e il primo elemento che si fa subito sentire è la grande imbottitura interna. Il piede si sente veramente ben avvolto, tanto che consigliamo una mezza misura in meno e una calza sottile per una migliore calzata. Comunque dopo qualche ora di gioco le dita prendono il loro spazio all’interno della scarpa e la calzata diventa perfetta.

Nike GP Turbo

I primi passi sono stati veramente speciali. Abbiamo già testato scarpe ammortizzate, ma qui si raggiunge l’eccellenza. Si ha la stessa sensazione di quando si cammina su materasso!
Tutto questo è dovuto alla nuova disposizione della tecnologia Air Zoom. Già Nike Air Zoom Zero, le scarpe che hanno preceduto il modello GP, avevano ampliato la lunghezza della tecnologia Air Zoom portandola a trequarti della scarpa. In questo caso, invece, Nike ha preso spunto dal basket e ha ampliato questa tecnologia per tutta la lunghezza della scarpa. Ma non solo, l’unità Air Zoom è anche stata spostata verso l’alto, ovvero più vicina alla pianta del piede e meno nascosta all’interno dell’intersuola. Il risultato, come detto, è eccezionale. Un rimbalzo unico a ogni passo e un ritorno di energia fantastico. Siamo veramente al top!

La tomaia è anch’essa rivoluzionaria e attinge le esperienze di Nike nel running. Realizzata in TPU semitrasparente, offre grande flessibilità e alleggerisce una scarpa di per sé pesante (459 g). Qui, però si evidenzia forse l’unica pecca della scarpa. Il livello di traspirabilità della tomaia non è chiaramente a livello del resto ed è una scelta di compromesso. Indossata a lungo e dopo ore di gioco il piede inizia a sudare e se la cosa non si fa troppo sentire con le temperature di questo periodo, non si può dire lo stesso con il caldo estivo. Nike sicuramente interverrà nei prossimi aggiornamenti e come spesso accade saprà sorprenderci con soluzioni sempre efficaci e creative.

Qui pare evidente che abbia tralasciato l’elemento traspirabilità per concentrarsi su una struttura estremamente confortevole e stabile. Il piede è davvero sostenuto e la caviglia così bloccata ti dà una sicurezza importantissima per affrontare i cambi di direzione tipici del tennis.
Anche il sistema Dynamic Fit contribuisce a stabilizzare il piede e offre un grande sostegno, soprattutto laterale.

Concludiamo con la suola. Il battistrada risulta essere più ampio nelle zone che si usurano maggiormente nella parte mediale, mentre è più stretto e ravvicinato sulla parte esterna. Questo fa si che Nike Air Zoom GP Turbo sia adatta per tutte le superfici, soprattutto quelle in cemento. La suola ricopre anche la punta del piede (così come siamo abituati a vedere su tutte le recenti scarpe) per evitare una rapida usura.

Insomma, Nike come al solito non tradisce. Scarpa rivoluzionaria, unica nel look e nelle sue contaminazioni provenienti dal mondo del basket e del running. Confortevole, stabile e soprattutto con un’ammortizzazione fuori dal comune. Chi cerca grande stabilità e sostegno nei cambi di direzione amerà questa scarpa e chiuderà un occhio sui piccoli problemi di traspirabilità.
Poi, come spesso succede con Nike, sono scarpe adattissime anche per le passeggiate con gli amici al di fuori del campo di tennis. Decisamente approvate!

CLICCA QUI PER LEGGERE LA RECENSIONE DELLE NIKECOURT CHALLENGE 20, LE SCARPE IN OMAGGIO AD ANDRE AGASSI

LA GAMMA

    • Scarpe Nike Air Zoom GP Turbo – Modelli standard

      – Peso 459g.
      – Tomaia: realizzata con un materiale traspirante e resistente
      – Sistema Dynamic Fit : Aderenza tra la base delle scarpe e i lacci per ottenere un ottimo sostegno laterale
      – Doppia Amortizzazione Zoom Air : Un’unità Zoom Air è presente su tutta la lunghezza delle scarpe e una seconda in mezzo al piede per un ottimo rimbalzo
      – Suola esterna rilavorata per essere polivalente su terra battuta e superfici dure grazie a battistrada più ravvicinati sulla parte esterna del piede e più larghi sulla parte interna
      – Rinforzo delle zone di usura per una migliore durabilità

  • Genere: Uomo
  • Colore: Bianco e Viola/ Blu-Bianco-Rosa-Rosso
  • Tipo suola scarpe: Tutte le superfici – Soprattutto cemento

86,97 €

anziché 139,99

    • Scarpe Nike Air Zoom GP Turbo – Ultimo Modello

      – Peso 459g.
      – Tomaia: realizzata con un materiale traspirante e resistente
      – Sistema Dynamic Fit : Aderenza tra la base delle scarpe e i lacci per ottenere un ottimo sostegno laterale
      – Doppia Amortizzazione Zoom Air : Un’unità Zoom Air è presente su tutta la lunghezza delle scarpe e una seconda in mezzo al piede per un ottimo rimbalzo
      – Suola esterna rilavorata per essere polivalente su terra battuta e superfici dure grazie a battistrada più ravvicinati sulla parte esterna del piede e più larghi sulla parte interna
      – Rinforzo delle zone di usura per una migliore durabilità

  • Genere: Uomo
  • Colore: Riprende l’ultima collezione abbigliamento in omaggio ad Andre Agassi
  • Tipo suola scarpe: Tutte le superfici – Soprattutto cemento

139,99 €

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *