fbpx
Vai su
21 October, 2020, 01:08
Palline da tennis

Palline da tennis 2020 – Le migliori

PALLINE DA TENNIS

Quando si gioca a tennis sono tante le variabili che incidono sull’andamento di una partita e sul suo risultato finale. Tra queste, un ruolo importante lo ha sicuramente la tipologia di palline da tennis scelte per il match.

Sono davvero tante le varietà di palline presenti sul mercato e come ogni praticante sa ognuna ha le sue caratteristiche. In questo articolo cercheremo di darvi delle linee guida per scegliere le migliori, quelle che si adattano meglio al vostro gioco e alla vostra sensibilità e tocco di palla.
Una panoramica di quelle più performanti e con il miglior rapporto qualità, prezzo e durata.

Prima di tutto qualche curiosità e un po’ di storia di questa componente essenziale del gioco del tennis, una sorta di attore non protagonista della trama di ogni partita, di ogni gesto e di ogni punto del nostro sport.

Il gioco del tennis moderno nasce nel 1875 quando Walter Clopton Wingfield lo regolamentò ufficialmente, tuttavia le palline da tennis sono le pronipoti di antenate illustri, in quanto il tennis discende dal gioco della pallacorda che spopolava in Francia sin dai tempi di Luigi XI.
Certamente a quei tempi le palle erano fatte di pelle di animale e imbottite con lana, gesso o sabbia, mentre agli albori del tennis moderno le prime palline erano importate dalla Germania e fabbricate con gomma indiana, secondo un processo di lavorazione detto “vulcanizzazione” inventato da Mr Charles Goodyear.
Anche il colore era diverso da quello utilizzato oggi, erano infatti bianche o nero/grigio. Solo recentemente, nel 1972 l’ITF ha introdotto il colore giallo per renderle più visibili agli spettatori in tv, mentre Wimbledon ha continuato a utilizzarle bianche fino al 1986, anno in cui anche la casa del “Lawn Tennis” si è omologata a questa nuova usanza.

Concluso  questo breve excursus storico, passiamo ora al presente e agli elementi chiave da analizzare in una pallina.

MATERIALE:
Partiamo dal presupposto fondamentale che non esistono palline che durano quanto vorremmo, anzi, la durata sembra proprio una variabile che negli anni è peggiorata, anche per fattori indipendenti alla pallina stessa, si pensi ad esempio all’ aumentata potenza dei moderni attrezzi e anche alla tipologia del gioco moderno.
Tuttavia, conoscendo i materiali con cui sono prodotte le palline da tennis, possiamo capire se siamo di fronte a una pallina che si sgonfierà facilmente dopo i primi colpi, o a una che manterrà la sua pressione in modo equilibrato e dovrà essere sostituita per la sua naturale usura.

Le palline possono essere prodotte:

  • con nucleo morbido, perfette per i meno esperti che cercano palline leggere e facilmente controllabili
  • in gomma e feltro, più pesanti e dure
  • pressurizzate, in gomma e feltro, quelle utilizzate dalla maggior parte dei praticanti e dai professionisti, sicuramente le più amate da tutti i giocatori. Sono quelle che conservano la maggior durata e le più performanti. Contengono aria, a differenza di quelle non pressurizzate che hanno una gomma molto più spessa.

LIVELLO DI GIOCO:
Un altro fattore da prendere in considerazione è il tuo livello di gioco. Se giochi a tennis solo per hobby è inutile spendere di più per avere il top di gamma, in commercio ci sono ottime palline a prezzi economici.

TERRENO DI GIOCO:
Per quanto riguarda il terreno di gioco, sei facilitato dalle indicazioni che vengono rilasciate dai brand sul tubo di palline. Per tua conoscenza sappi che:

  •  le palline per i campi in terra hanno un feltro regular duty. Dal momento che la terra può passare sotto il feltro ed entrare nel nucleo togliendo aria e quindi rimbalzo, le palline per questa superficie necessitano di un feltro sottile e ben avvolto intorno al nucleo. In questo modo la palla durerà per molti scambi senza diventare subito pesante.
  • Le palline per i campi più duri, quelle extra duty, hanno, invece, il feltro più robusto, più spesso perchè devono preservare il nucleo dagli impatti con una superficie così dura che può facilmente logorare la pallina.
  •  Le palline per i terreni in erba hanno anche loro un feltro abbastanza spesso, che viene sottoposto a un trattamento anti-macchie in modo che le palline non perdano il loro colore a contatto con l’erba.

Ora che abbiamo capito che tipo di pallina ci serve, passiamo ad analizzare le migliori offerte sul mercato, suddividendole per brand.

DUNLOP

Dunlop, storico marchio acquisito nel 2017 dal colosso nipponico Sumitomo Rubber Industries (SRI), è da sempre leader nella produzione di palline. Il successo delle palline Dunlop risiede nell’accurata lavorazione dei materiali. La gomma viene estratta da speciali piante che hanno bisogno di 250cm di acqua ogni anno e di un’umidità dell’80%, crescono solo a temperature comprese tra 25 e 28 gradi centigradi e necessitano di 2000 ore di sole all’anno e assenza di vento.
Il loro feltro è ricavato da lana neozelandese e mischiato a materiali sintetici per avere il massimo della performance.
Buon rimbalzo, rapide, durature e resistenti.
Vediamo i migliori set:

 

  • Palline Dunlop Australian Open

Questo tipo di pallina è stata lanciata sul mercato l’anno scorso, nel 2019, ed è la pallina ufficiale del torneo di Melbourne. Il feltro è stato progettato con la tecnologia HD Pro Cloth, una lana di altissima qualità. Essendo ideata per un tipo di superficie veloce, il quantitativo di lana è leggermente minore rispetto, ad esempio, alle palline Dunlop ATP e questo ne giustifica la differenza di prezzo. Il nucleo è invece dotato della tecnologia HD Core, ovvero contiene piccole molecole di carbonio che aiutano a non disperdere la pressione. Sono palline di grande qualità, indirizzata ai giocatori di livello medio/alto e adatte a tutte le superfici di gioco veloci. Come hanno dichiarato anche Federer e Nadal durante il torneo australiano, la qualità è indiscutibile, forse per un giocatore professionista dovrebbero essere un filo più veloci.
Il tubo è di plastica, perché non sono progettate per avere una lunga durata e quindi non necessitano un grande mantenimento.

DURATA: 3/5
LIVELLO DI GIOCO: 3/5
VELOCITA’: 4/5
QUALITA’: 4/5

Ogni tubo contiene 4 palline. Disponibile il cartone da 18 tubi con uno sconto del 15%.

6,45 € per il tubo singolo
106,90 € per lo scatolone da 18 tubi, anziché 126,00 €

  • Palline Dunlop Fort Clay Court

Insieme alle sorelle All Court, sono da sempre tra le palline più utilizzate e amate dalla fascia di livello intermedio di tennisti. La loro formula vincente è la stessa da anni, parliamo delle tecnologie AD Core e Fluoro Cort. Hanno un nucleo privo di carbonio e danno il loro meglio dopo qualche palleggio, diventando più giocabili. Il feltro ha un’alta percentuale di lana al quale viene aggiunto del colorante per conferirne luminosità. Hanno un quantitativo di lana diverso rispetto alle sorelle All Court perché studiate appositamente per la terra rossa e in più possiedono un idrorepellente che mantiene la palla pulita. Altra differenza rispetto alle All Court risiede nell’impatto più morbido, questo è sicuramente dovuto alla consistenza diversa del feltro.

DURATA: 3/5
LIVELLO DI GIOCO: 2/5
VELOCITA’: 2/5
QUALITA’: 3/5

Ogni tubo contiene 4 palline. Disponibile il cartone da 18 tubi con uno sconto del 12%.

7,95 € per il tubo singolo
135,00 € per lo scatolone da 18 tubi, anziché 153,00 €

  • Palline Dunlop Fort All Court

La costruzione della pallina riprende per filo e per segno quella delle palline Clay Court. L’unica differenza risiede nel diverso quantitativo di lana presente nel feltro, poiché in questo caso parliamo di palline adatte per ogni tipo di superficie.

DURATA: 3/5
LIVELLO DI GIOCO: 2/5
VELOCITA’: 3/5
QUALITA’: 3/5

Ogni tubo contiene 4 palline. Disponibile il cartone da 18 tubi con uno sconto del 20%.

7,45 € per il tubo singolo
106,00 € per lo scatolone da 18 tubi, anziché 135,00 €

HEAD

Le palline da tennis Head stanno guadagnando fette di pubblico e in genere sono apprezzate dai giocatori di livello avanzato. Pressurizzate, ottime su ogni di tipo di superficie, hanno raggiunto ottimi standard di qualità. Andiamo subito a vedere i vari modelli:

 

  • Palline Head Tour XT

È l’ultima nata in casa Head, dopo due anni di test in laboratorio e sul campo con tennisti professionisti. Costruita con la tecnologia Impact Core, un nucleo fatto di una mescola speciale per garantire un controllo superiore e un conseguente maggior feeling all’impatto. In aggiunta, il feltro con la tecnologia SmartOptik offre il 19% in più di visibilità della pallina. Queste palline hanno davvero un ottimo controllo, girano bene e sono resistenti, anche dopo parecchie ore di “martellate”. Da sottolineare come siano state progettate anche pensando alle alte temperature (superiori ai 25 gradi). Le consigliamo soprattutto ai giocatori di livello intermedio e avanzato che amano giocare sui campi dure o comunque veloci dove Headt Tour XT offre il massimo di sé.

DURATA: 3/5
LIVELLO DI GIOCO: 3/5
VELOCITA’: 4/5
QUALITA’: 4/5

Ogni tubo contiene 4 palline.

7,45 € per il tubo singolo

  • Palline Head Pro

Ottime per il giocatore intermedio/avanzato, Head possiede le tecnologie Encore, per una maggiore durata, e SmartOptik, per offrire il 19% di visibilità in più. Una pallina ideale per trovare la perfezione nel gioco, essendo più lenta della sopra citata Head Tour XT. Buon rimbalzo, non è potentissima e offre traiettorie molto stabili.

DURATA: 3/5
LIVELLO DI GIOCO: 2/5
VELOCITA’: 2/5
QUALITA’: 3/5

Ogni tubo contiene 4 palline. Disponibile il cartone da 18 tubi con uno sconto del 23%.

6,45 € per il tubo singolo
96,50 € per lo scatolone da 18 tubi, anziché 126,00 €

WILSON

Le palline da tennis Wilson hanno in genere un buon rapporto qualità/prezzo. Sono le palline ufficiali degli US Open e da quest’anno anche del Roland Garros (prendono il posto di Babolat che a sua volta era succeduto a Dunlop). Sono da sempre sinonimo di affidabilità visto che sono approvate dall’ITF. Per essere davvero perfette dovrebbero durare un pò di più.

 

  • Wilson US Open

Dal 1978 pallina ufficiale dello Slam statunitense è realizzata con un feltro esclusivo di Tex Tech Industries, ed è pensata per le superfici di gioco più dure. Molto potente, perde di efficacia e resistenza dopo qualche ora di gioco. Diciamo che non hanno la durata e la qualità delle nuove palline Head Tour e Tour Xt, e questo si riflette anche sul prezzo (leggermente più basso).  Sono consigliate soprattutto per i giocatori di livello avanzato

DURATA: 2/5
LIVELLO DI GIOCO: 3/5
VELOCITA’: 3/5
QUALITA’: 3/5

Ogni tubo contiene 4 palline. Disponibile il cartone da 18 tubi con uno sconto del 25%.

6,95 € per il tubo singolo
99,00 € per lo scatolone da 18 tubi, anziché 135,00 €

  • Palline Wilson Roland Garros All Court

Da quest’anno Wilson è partner ufficiale del torneo francese. Sebbene siano state prodotte per il torneo francese, queste palline nello specifico sono adatte per tutte le superfici di gioco e son queste che vi consigliamo maggiormente.
Il nucleo è realizzato al 100% in gomma naturale per ottenere la massima resistenza e avere palleggi lunghi e costanti. Il feltro è progettato per limitare l’assorbimento dell’umidità e dello sporco. Ovviamente la quantità di lana presente sul feltro è differente da quella presente sulle palline Clay Court, in modo da renderle adatte su qualsiasi tipo di terreno. Consigliate per tutti i giocatori di livello medio e avanzato.

DURATA: 3/5
LIVELLO DI GIOCO: 2/5
VELOCITA’: 3/5
QUALITA’: 3/5

Ogni tubo contiene 4 palline. Disponibile il cartone da 18 tubi con uno sconto del 15%.

7,00 € per il tubo singolo
114,75 € per lo scatolone da 18 tubi, anziché 135,00 €

BABOLAT

Babolat ha portato negli anni significativi miglioramenti alla sua tecnologia costruttiva, progressi che l’hanno avvicinata al top di gamma presente in questo settore. Diciamo che in linea di massima quello che manca alle palline francesi in fatto di qualità dei materiali rispetto alle concorrenti, viene compensato dalla durata, in genere piuttosto buona.

  • Palline Babolat Team

Palline pressurizzate, hanno un feltro Extra Feel di alta qualità che si caratterizza per fornire grande durata, resistenza e controllo. È perfettamente adatta a tutti i giocatori di livello intermedio/avanzato, che cercano una pallina competitiva su ogni tipo di superficie. Siamo davanti a una pallina non particolarmente rigida e in grado di garantire una buona durata. La classica pallina progettata per i tornei.

DURATA: 4/5
LIVELLO DI GIOCO: 2/5
VELOCITA’: 3/5
QUALITA’: 2/5

Ogni tubo contiene 4 palline. Disponibile il cartone da 18 tubi con uno sconto del 25%.

7,45 € per il tubo singolo
106,20 € per lo scatolone da 18 tubi, anziché 143,10 €

  • Palline Babolat Team Clay Court

Questa pallina va a sostituire la French Open Court Clay, vale a dire quella che veniva utilizzata durante il Roland Garros. Realizzata con un feltro ‘antisporco’ adatto alla terra rossa, si fa preferire per resistenza, durata straordinaria e feeling all’impatto. Da sottolineare anche un buon rimbalzo.

DURATA: 5/5
LIVELLO DI GIOCO: 2/5
VELOCITA’: 2/5
QUALITA’: 3/5

Ogni tubo contiene 4 palline.

7,40 € per il tubo singolo

Su sportactiveshop.com puoi trovare tante recensioni su attrezzi, scarpe, abbigliamento e tanto altro…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *